LA FRASE DEL GIORNO

"Se vuoi che qualcosa dia detto, chiedi ad un uomo.
Se vuoi che qualcosa sia fatto chiedi ad una donna"
[M. Tatcher]

Ru486

1 ottobre 2009

"Il consiglio di amministrazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha dato il via libera definitivo all'uso negli ospedali italiani della pillola abortiva RU486"

Questa la notizia letta su TgCom e sentita al telegiornale. E poi via con tutta una serie di polemiche. Ma perchè??

Sono una donna e sono una mamma. L'aborto non mi piace (ma piace a qualcuno forse?).

Non credo nei figli nati "per caso": se non usi precauzioni, anche solo per una volta, tuo figlio non è nato per un caso, ma è nato dalla tua imbecillità. E quindi non tollero l'aborto usato per "correggere" la nostra stupidità, ignoranza e leggerezza.

Ma ci sono casi in cui l'aborto DEVE essere eseguito e non per volontà della mamma.

Sapete quanto spesso accade che la gioia di una donna che ha appena scoperto di aspettare un bimbo si trasformi in dolore alla prima visita quando scopre che non c'è battito? Quando scopre che il suo bimbo non nascerà?
E allora in questi casi non pensate che la donna vada aiutata il più possibile? Se esiste la possibilità di procedere in modo meno invasivo, perchè non farlo?

2 post:

lunasia 3 ottobre 2009 11:11  

iuuu iuuu

katiu 3 ottobre 2009 22:57  

E se una donna viene violentata? Anche in questo caso è una liberissima scelta abortire ..