LA FRASE DEL GIORNO

"Se vuoi che qualcosa dia detto, chiedi ad un uomo.
Se vuoi che qualcosa sia fatto chiedi ad una donna"
[M. Tatcher]

ATTESA....

7 luglio 2011

L'amica Sweet e Paoletta sono "scadute" rispettivamente da sei e quattro giorni, eppure tutto tace. Non so perchè ieri, leggendo un commento di Sweet su facebook ho avuto la sensazione che ci fossimo, insomma tra ieri  e oggi la piccola si sarebbe finalmente fatta vedere....ma a quanto pare non sarà così!

Questa mattina controllando telefono, mail, blog e face per vedere eventuali novità, mi sono ritrovata a pensare a come si possano sentire adesso: io non ci sono mai passata perchè ho avuto la fortuna di non "scadere". E mi sono ritrovata a pensare a quando capisci che è ora e che tutto sta per cambiare.

Mi sono ritrovata a pensare al 18 ottobre scorso....la notte pressochè insonne come lo erano state le ultime due, l'ometto accompagnato all'asilo e la spesa nel negozietto di gastronomia del paese dove una ragazza mi dice:che bella pancia! Ci siamo??? E io: nooooo! mancano ancora 10 giorni!

 E invece un'oretta dopo la sensazione di non riuscire a trattenere la pipì, la conferma dell'ostetrica che "qualcosa è cambiato ma siamo ancora in alto mare", la telefonata alla sorellina per chiederle di venire a casa mia a fare il sonnellino pomeridiano perchè mi "sento "strana".

 E poi i primi doloretti, la domanda "saranno quei dolori??", di nuovo la sensazione di non trattanere la pipì, la preparazione della borsa dell'ometto in trasferta dai nonni, la sorellina svegliata con un "non è sicuramente niente, ma mi accompagni in ospedale?" e la voglia di dirle "stai zitta!" mentre in auto mi parla e io sento la prima contrazione molto debole, non fastidiosa, ma che mi fa capire che ci siamo.

E poi la conferma dell'ostetrica: "Non era pipì quella che non riusciva a trattenere:il sacco è rotto, una rottura alta, passeranno ancora ore..."



E poi il ricovero, la voglia di una mela x cena (mela????? Io che odio la frutta??), la consapevolezza che al massimo il giorno seguente avrei avuto tra le braccia la mia fagiolina, il pensierò di come sarà, a chi assomiglierà.

E poi il monitoraggio delle 23.00, il "stia tranquilla e cerchi di dormire che siamo ancora in alto mare" dell'ostetrica, io che mi addormento e mi sveglio non molto dopo dicendo ad alta voce "CAZZO CHE MALE!" per un calcio della fagiolina, io che mi alzo e divento protagonista di una puntata di Sex & the City (avete presente quella in cui Miranda perde le acque tutto d'un botto?? Ecco! Io uguale!) e mi metto a ridere mentre chiamo l'infermiera.

 E poi la telefonata a Lui, l'arrivo dell'amica S. in sala parto e di Lui e del mio papà in corridoio, la risata al pensiero di essere sdraiata su un lettino a gambe aperte a parlare del Grande Fratello con un'ostetrica e l'amica S.

 E poi....e poi subito dopo l'arrivo della mia piccola fagiolina!


...ecco, quello che invidio loro è che queste emozioni le devono ancora vivere....

7 post:

sweet candy 9 luglio 2011 23:32  

Ecco, stavolta sei tu a farmi piangere!
Ormai da una settimana sono sul "chi va là" ogni dolorino che avverto mi dico: "Forse ci siamo", ma non è mai quel momento! La notte mi sogno che arrivano le contrazioni, mi sveglio e cerco di capire se era sogno o realtà!
La fatica a camminare, il fiatone, la stanchezza, l'attesa di qualcosa che sembra non voler arrivare e soprattutto la voglia di vederla, visto che ormai è ora, mi stanno cambiando l'umore. Sono sempre stata serena, fiduciosa che tutto sarebbe andato bene e oggi quando la dottoressa mi ha detto "No no, il collo dell'utero non s'è ancora appiattito, venga martedì sera che lo induciamo!" la tristezza che m'era venuta questa mattina s'è amplificata... lo so che l'importante è che LEI stia bene, ma adesso sto diventando più pessimista e mi soggiungono pensieri tipo: "E se alla fine mi dovranno fare il taglio???" e invece vorrei continuare con i pensieri positivi di prima e godermi l'attesa di quei momenti di cui tu parli e che di sicuro arriveranno!

xina 10 luglio 2011 11:37  

Vietato essere pessimista!!! Tra al massimo 3 giorni la piccola Sofia sarà con voi!!!
Ovviamente ti auguro che avvenga tutto in maniera naturale, ma se così non fosse.....
Era il 2005 e aspettavo Lorenzo, il 18 luglio faccio l'eco e mi dicono: è podalico! Se non si gira si farà il taglio. Ero dispiaciutissima! Ho sperato che si girasse, ma niente.
E poi il 15 agosto, a 36+6, ho una piccola perdita e mi ricoverano, mi bloccano eventuali contrazioni fino al giorno dopo quando in teoria alle 8 mi avrebbero operato.
E poi la mattina i tempi si fanno lunghi e la mia ansia cresce: non sono mai stata in ospedale prima di allora, e sto per affrontare la mia prima operazione e insieme la mia prima volta da mamma!
E poi finalmente alle 9 e mezza passate mi prendono in considerazione, mi preparano per l'operazione, anestesia e via!
E poi l'anestesista, carinissima, mi racconta quello che stanno facendo e nonostante l'anestesia capisco quando tolgono il mio ometto, perchè sento un peso enorme lasciare la mia pancina!
E poi subito dopo il pianto, e poi me lo fanno vedere e lo mostrano al papà che ci "spia" da una finestrella!
E' vero che non me lo hanno lasciato subito, perchè ovviamente avevano un lavoro di "cucito" da fare, ma giusto il tempo di fargli il bagnetto e vestirlo perchè poi è subito lì nel lettino accanto a me e avrei potuto attaccarlo al seno.
Non cambia nulla se nasce in un modo o nell'altro.....sarai comunque mamma.

giringirella 10 luglio 2011 12:45  

Ecco mi avete fatta piangere tutte e due...

sweet candy 10 luglio 2011 17:19  

Grazie Eli!

Creamy 11 luglio 2011 09:57  

Eli, tu sei esperta avendo provato tutti e due i "modi"!!!

il mio parto è stato lungo, ma ne ho un gran bel ricordo, da rifare!

Marina andrà bene...sarà bellissimo tenere in braccio la piccola Sofia!

paola73 11 luglio 2011 13:23  

ed io leggo questo post ed i commenti piangendo come una fontana......e non racconto nulla del mio parto (solo bei ricordi, però) perchè altrimenti rischierei di farti quasi svenire una seconda volta, vero Marina? ;)
Dai Sofia!!!!!! Elisa ti vuole conoscere!!!!!

Bida 11 luglio 2011 14:25  

MAMME SCIOCCHINE!!!

AVETE FINITO DI FARMI PIANGERE?????

In questi momenti mi spiace non aver trovato la "persona giusta" con cui avere un figlio...anche se è vero che la persona giusta non si sa mai se esiste davvero o no...si tenta...
ma mi spiace lo stesso non aver provato anche una sola volta a diventare mamma...
Una cosa che non potrò mai più provare...

FORZA SOFIA!!! TI ASPETTIAMO....

CORAGGIO MARINA!!!