LA FRASE DEL GIORNO

"Se vuoi che qualcosa dia detto, chiedi ad un uomo.
Se vuoi che qualcosa sia fatto chiedi ad una donna"
[M. Tatcher]

LUI NON MANGIA IL PROSCIUTTO

29 aprile 2010

Non mi considero razzista, riconosco che siamo tutti uguali anche se con culture diverse, colori diversi, lingue diverse.

Ammetto però che se la sera tardi x strada incontro un ragazzo bianco e uno di colore, tutte e due mi mettono in guardia, ma forse quello di colore un pochetto di più.

Dopotutto la generazione prima della mia ha visto per la prima volta l’arrivo di immigrati da altri Stati, costretti a fare viaggi della speranza a causa di guerre, miseria, fame. E la mia testa di bambina piccola assimilava involontariamente concetti sbagliati tipo: immigrato=clandestino=criminale.

Poi sono cresciuta e ho capito che non è così. E nel mio piccolo ho sempre cercato di evitare certi discorsi davanti a mio figlio, che è destinato a crescere in una società multirazziale.

Ammetto però che il primo anno di asilo sono stata contenta di vedere che non c’erano troppi bimbi stranieri, ma più che altro per una questione di “rallentamento del programma” dovuto a difficoltà di lingua o abitudini……o forse no, forse a causa proprio di quei concetti “involontariamente” ingoiati da piccola.

Poi all’inizio del secondo anno di asilo si presenta lui, H., bimbo extracomunitario (non ho ancora bene capito la sua provenienza….), mulatto, che non sa una sola parola di italiano se non “ciao”, che parla arabo (con l’accento sulla seconda A come dice mio figlio!), che non sta mai fermo, che non accetta le regole, che ruba il cibo dagli altri, anche il prosciutto (perché, dice sempre la mia fonte, “lui non può mangiarlo ma gli piace così lo ruba!”), che è molto “materiale”.

Ammetto le preoccupazioni di mamma: le maestre devono seguirlo continuamente trascurando magari gli altri bimbi, il suo non rispettare le regole potrebbe contagiare gli altri (che a disubbidire son sempre pronti!), è manesco….insomma, mi son resa conto che nonostante le mie convinzioni di uguaglianza, sotto sotto qualche pregiudizio ce l’ho pure io.

Ora a distanza di 7 mesi, H. parla bene la nostra lingua (anche se la mia solita fonte precisa che invece di dire “mi hai fatto male” dice solo “fatto male”...), capisce la nostra lingua, continua a non mangiare prosciutto, a volte non ascolta e fa il monello (“ma anche P. e N. lo fanno” dice sempre la fonte, come se lui non fosse mai stato messo in castigo!), si è integrato perfettamente e soprattutto è attaccatissimo al mio bimbo che ovviamente ricambia.

E vedere loro, così uniti, vedere H. che se una mattina siamo in ritardo chiede preoccupato alla maestra perché Lorenzo non c’è, vedere i sorrisi e gli abbracci ogni volta che si incontrano, sentirsi dire dalla maestra che mio figlio chiamerà almeno 100 volte al giorno H. (e viceversa), vederli così vicini mi fa capire quanto sia bella l’amicizia senza pregiudizi, l’affetto sincero e la voglia di giocare insieme anche se non si parla la stessa lingua e lui non mangia prosciutto (questa è una cosa che Lorenzo fatica a capire!)…

E quanto i bambini siano aperti al nuovo....molto più di noi.

11 post:

lunasia 29 aprile 2010 12:39  

ammazza, quanto è bello questo post.

Bida 29 aprile 2010 14:27  

...mi sono commossa....

che belli belli BELLI sti bimbi!!!
MOOOOLTO meglio di noi,alle volte...

GRANDE LORENZO!!
Sei proprio un GRANDE...

Elisa -BS- 29 aprile 2010 14:29  

Mi piace proprio come scrivi!
Mi piace proprio questo post!
Brava! :)

paola73 29 aprile 2010 15:21  

Tanta commozione per questo post..... i nostri bimbi sono così e per questonoi li amiamo e ci fregao sempre ;)
P.s.: la mia Elisa è "fidanzata" con Michel il bambino adottato di una mia carissima amica che è nero (di Cuba) e che le piace tantissimo perchè...... fa tutto quello che lei dice! ^____^

Bida 29 aprile 2010 15:28  

PAOLA: Elisa ha già capito tutto!!!!^___^

BELLA LEI!!!<3

xina 29 aprile 2010 17:07  

Paola concordo con Bida:la piccola Elisa ha capito che il "nontantopiccolo" Michel è il tipo giusto!!! ;-)

Grazie grazie grazie x i complimenti, quasi quasi mi commuovete!!!

giringirella 29 aprile 2010 21:09  

Eli anche a me piace moltissimo come scrivi...
Questo post è bellissimo e me ne ha ricordato un altro altrettanto bello... magari lo hai già letto...ma lo linko qui per te e le altre perchè merita!!!
http://www.mammaimperfetta.it/2008/09/10/sfumature/
I bambini sono fantastici... e le mamme sempre più consapevoli... e tutto questo porterà prima o poi a un mondo migliore!!!! Ne sono convinta!!!

giringirella 29 aprile 2010 21:10  
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
giringirella 29 aprile 2010 21:11  

http://www.mammaimperfetta.it/2008/09/10/
sfumature/

xina 30 aprile 2010 09:27  

Girin ho letto il post....hanno proprio occhi divesri...

sweet candy 1 maggio 2010 16:00  

Il post è bellissimo e io ho le lacrime agli occhi!